Tag:

infedeltà

Pomeriggio di agosto, caldo al punto giusto, luce e silenzio. Scelgo un film su Netflix, un film americano da guardare in inglese con sottotitoli in italiano. Si chiama “The lovers-Ritrovare l’amore”. Storia di due coniugi ultra 50enni borghesi, in crisi fra di loro, ma felici con i rispettivi amanti. Lei tradisce lui, e viceversa.

Lei non sa che lui la tradisce, lui non sa che lei lo tradisce. Sensi di colpa, divorzio all’orizzonte ma senza confessare l’infedeltà e, sullo sfondo, gli amanti che chiedono con sempre meno pazienza di dare una svolta positiva alla liaison clandestina. Fin qui tutto nella norma. Il mondo è pieno di questi quadretti.

Di colpo, però, tutto cambia. Senza preavviso, senza un motivo scatenante, questo marito e questa moglie si riscoprono e si ritrovano. Una passione ritrovata ma forte che li coglie increduli, che non intendono ignorare, rende questa commedia particolarmente curiosa. Non rinunciano al divorzio ma nemmeno a questo ritorno di fiamma; e fanno i conti con una inaspettata gelosia quando scoprono le reciproche infedeltà. Lasciano la loro casa e vanno a vivere con i compagni (ormai non più amanti), diventando essi stessi amanti.

Trama a parte, questo film mi è piaciuto per le musiche, gli ambienti, gli attori non più giovanissimi, e non è frequente che, nel cinema, una storia d’amore punti su personaggi maturi.

Così come non è frequente per lo spettatore non riuscire a scegliere da quale parte stare; voglio dire che, di solito capita (che si tratti di film o libro) di prendere una posizione, prediligere uno o più personaggi sugli altri, immaginare il finale come lo vorremmo se dipendesse dai noi. In questa commedia non è possibile perché hanno tutti ragione e hanno tutti torto. Sono tutti amabili e tutti egoisti, tutti un po’ confusi ma proprio per questo molto simpatici.

Insomma tutti innamorati e tutti felici e contenti.

0 commento
4 FacebookTwitterPinterestLinkedinTumblrRedditStumbleuponWhatsappTelegramLINEEmail